La Bestia (romanzo di Silvia Daveri)

aaaa a bestia È il 1764, la Rivoluzione sta per arrivare, la Francia è turbata dalla comparsa di qualcuno o qualcosa che uccide.

Nei paesi del Gevaudan il terrore si diffonde e riaffiorano vecchie leggende. Una famiglia del luogo, fuggita dopo essere stata perseguitata in quanto accusata di essere composta da “lupi mannari” riappare nei panni di un giovane guardiacaccia estremamente affascinante.

Per i contadini e pastori abitandi di Le Malzieu, il piccolo paese di novecento anime del Gevaudan, dove si svolge gran parte della narrazione, è lui il colpevole.

La Bestia uccide, la Bestia lascia impronte troppo grosse per essere un lupo, la Bestia aggredisce soprattutto donne o bambini soli, nel fitto del bosco, poi si fa più coraggiosa. Leggi tutta la recensione qui.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Appunti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Bestia (romanzo di Silvia Daveri)

  1. Pingback: Conosci i tuoi polli, di Enzo Fileno Carabba | Federico Batini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...