Training 1 – Osservazione (valido per tutti i corsi)- credito aggiuntivo

Che cosa è l’osservazione?

Iniziamo a rifletterci, l’osservazione è, in fondo, qualcosa che ci riguarda, tutti i giorni facciamo qualcosa che abbia a che fare con questa pratica. Un ottimo esercizio per iniziare un training all’osservazione è quello di annotare tutte le volte che ci sorprendiamo ad osservare qualcuno o qualcosa, descrivere in poche righe, il come e il cosa.

Regole da rispettare:

  • esercizio da ripetere per tre giorni consecutivi, o tre giorni della stessa settimana …, magari scelti perché un po’ diversi tra loro;
  • portarsi un taccuino o usare la funzione note del cellulare, di un tablet, di ciò che avete sempre con voi;
  • non barare, non sgarrare, fare molta attenzione;
  • rispettare le sensazioni del momento, non renderle artificiose teorizzando;
  • cercare di essere semplici e spiegare bene cosa abbiamo osservato, come l’abbiamo fatto (quanto a lungo, con che attenzione, magari con che motivazione se ci é chiara, annotare anche quando non ci é chiara, se é differente da altre osservazioni che abbiamo annotato, in che senso, l’intensità;
  • riportare il tutto in una tabella organizzata, in un file… con date, orari, oggetto, commenti, insomma tutto ciò che avete annotato;
  • tentare un qualche commento rileggendole su ricorrenze, tipologie, categorie possibili, apprendimenti fatti, sensazioni di controllo… E altro che vi passa per la mente.

Sono lecite domande usando la funzione “commento”.

L’esercizio completato vale 1 punto supplementare per la votazione finale per tutti i corsi (un credito) se svolto in modo del tutto appropriato.

Questa voce è stata pubblicata in Lezioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Training 1 – Osservazione (valido per tutti i corsi)- credito aggiuntivo

  1. Giacomo ha detto:

    Per quanto riguarda l’oggetto di osservazione, questo, deve essere sempre il medesimo oppure possono essere stimoli e situazioni differenti e casuali?

  2. simona ha detto:

    molto interessante la Sua proposta prof. Batini, la metterò in pratica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...