La cerimonia del massaggio

A massaggio.aspx Propongo oggi un altro libro di Alan Bennet, del quale abbiamo già parlato a proposito di Nudi e crudi, al quale vi rimando anche per le notizie che riguardano l’autore (in quell’invito alla lettura di Nudi e crudi parlavo anche del divertentissimo e intelligentissimo La sovrana lettrice, sempre di Bennet, che conto di rileggere e dunque recensire presto).

Oggi invece parliamo di La cerimonia del massaggio un delizioso libretto che si svolge quasi totalmente durante un funerale. Il funerale è di Clive che nella vita ha fatto, almeno ufficialmente, il massaggiatore. Allora perché sono presenti ogni tipo di celebrità e di personaggi famosi? Dalla politica alla musica, dall’alta finanza alla letteratura… tutti si stupiscono di vedere gli altri e tutti sono presenti. Il giovane sacerdote il quale, a scanso di equivoci, conosceva bene Clive è un po’ in imbarazzo… si sente, in qualche modo, osservato da Dio che, secondo lui, ha un senso dell’umorismo un po’ cinico. Scopriremo che osservato lo è, ma non esattamente da Dio. Bennet si diverte e ci diverte con il suo tocco inconfondibile proponendoci le paure, i vizi e le virtù non solo del defunto, ma anche di molti dei presenti, accennando, ammiccando. Un libro divertentissimo, edito in Italia da Adelphi come tutti i volumi di Bennet. Niente di più mondano e di più rivelatore di un funerale… insomma. Ecco una deliziosa intervista a Bennet: qui.      Ecco, invece, la scheda del libro nel sito di Adelphi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sto leggendo e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...