Atti innaturali, pratiche innominabili, di Donald Barthelme

aaatti Il pallone, dopo aver preso origine in un certo punto della Quattordicesima Strada, la cui esatta posizione non posso rivelare, si dilatò durante la notte verso nord, mentre la gente dormiva, fino a raggiungere il Parco. Là lo feci fermare; all’alba i bordi settentrionali stazionavano so- pra il Plaza; il movimento in sospensione libera era lieve e gentile. Ma avvertendo un vago senso di disagio all’idea che dovesse fermarsi, anche al fine di proteggere gli alberi, e non essendoci inoltre alcuna ragione per cui al pallone non fosse concesso di dilatarsi verso l’alto, sia pure su quelle parti della città che già copriva, su verso lo “spazio aereo” raggiungibile, dissi ai tecnici di provvedere in tal senso. Questa ulteriore dilatazione ebbe luogo in mattinata, leggero impercettibile sospirare di gas attraverso le valvole. Il pallone arrivò quindi a coprire quarantacinque … (Scarica alcune pagine di questo racconto da qui: clicca)

Atti innaturali, pratiche innominabili, di Donald Barthelme scrittore già noto al pubblico italiano per altre edizioni di Minimum Fax o, ai lettori di più lungo corso, per le ormai introvabili edizioni Bompiani dei suoi libri (che stamparono un romanzo ed una raccolta di racconti).

Dopo Ritorna, dottor Caligari, minimum fax ha riportato anni fa in libreria un’altra strepitosa raccolta di short stories di Donald Barthelme.
Questi racconti sono veri e propri classici della narrativa postmoderna: Il pallone, per esempio, era ricordato da David Foster Wallace come il primo racconto che mi ha fatto venire voglia di diventare uno scrittore.

Lo stile di Barthelme è quello sperimentale e pirotecnico che i lettori di Ritorna, dottor Caligari conoscono e amano; nei suoi racconti possiamo trovare una metropoli contemporanea invasa dai pellerossa, un pallone aerostatico che si espande fino a coprire il cielo di Manhattan, un Esame Nazionale per gli Scrittori con tanto di diploma finale, e Bob Kennedy in mantellina nera, maschera e spada…

Barthelme riesce come nessun altro a mescolare i materiali pop della cultura americana, di ridisegnare l’universo in maniera esilarante, inquietante o commovente. Chapeau.

la scheda sul sito Minimum Fax cliccando qui

Per i lettori del blog sconto alla Libreria Leggere di Arezzo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sto leggendo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Atti innaturali, pratiche innominabili, di Donald Barthelme

  1. Mauro ha detto:

    Salve,
    vorrei segnalare questa pagina, in cui, prendendo a pretesto il “sovversivo” titolo della raccolta dei racconti di D.B., viene presentata un “summa ristretta” dello scrittore e della temperie culturale in cui operò: http://comicomelo.blogspot.it/2013/10/donald-barthelme-e-la-post-modern.html

    Grazie per l’ospitalità,
    un cordiale saluto.

    Mauro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...