Archivi del giorno: marzo 20, 2013

Come migranti, di Alessandro Bencini

 Perderti in un giorno che brucia, tra l’alba e la sera che avanza, ed accorgersi che è il tempo d’attesa mentre il passo già il guado oltrepassa. Potrei spremere oltre quel senso di inopportuna presenza che la tua vicinanza introduce, … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento