Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici (asse storico sociale) di Annalisa Pierini

MICROPROGETTAZIONE MODULI FORMATIVI

Titolo:La Rivoluzione Francese

Competenza obiettivo: Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali.

Durata in h: 4

Docente: Annalisa Pierini

Classe: IV H Polo tecnico Franchetti Salviani di Città di Castello

OBIETTIVI DIDATTICI SPECIFICI DELL’ATTIVITÀ FORMATIVA
  1. Leggere different fonti letterarie, iconografiche, documentarie, cartografiche ricavandone informazioni su eventi storici;

  2. Identificare gli elementi maggiormente significativi per confrontare aree e periodi diversi;

  3. Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire ’interazionecomunicativaverbaleinvaricontesti;

  4. Sviluppare negli studenti la capacità di percepire gli eventi storici nella loro dimensione locale, nazionale, europea e mondiale e di collocarli secondo le coordinate spazio-temporali, cogliendo nel passato le radici del presente.

ATTIVITA’ SPECIFICA 

Si proporrà agli allieviladrammatizzazionedellediversefasiparlamentaridella rivoluzione francese dal 1789 all’aprile 1792, data dell’entrata in guerra della Francia. La classe sarà divisa in tanti gruppi quante furono le correnti. Inizialmente, Terzostato, nobiltà e clero; successivamente girondini, giacobini, cordiglieri, palude, foglianti. Dopoche gli studenti avranno raccolto, attraverso la rete e i testi messi a disposizione in classe, informazioni sufficienti su ciascuno schieramento in ciascuna fase della rivoluzione, sarà chiesto loro di esprimere la propria posizione da deputati francesi appartenenti all’uno o all’altro schieramento su questioni come, ad esempio, l’entrata in guerra della Francia e di argomentare la propria posizione. Gli studenti dovranno sostenere la propria posizione anche in un confronto negoziale con i compagni che rappresenteranno altri “stati” o altri raggruppamenti.

INDICATORI DI RISULTATO IN RELAZIONE AGLI OBIETTIVI SOPRA DESCRITTI

Gli studenti riescono ad individuare le caratteristiche principali e le personalità salienti di ciascuno schieramento politico, identificandone inoltre le principali componenti sociali (1; 2);

Gli studenti riescono ad esporre e a sostenere con chiarezza la propria posizione, impiegando un linguaggio consono alla situazione e argomentando efficacemente anche in risposta a obiezioni o posizioni differenti;

Gli studenti si dimostrano coinvolti dall’attività e dimostrano di aver compreso le dinamiche della politica francese post-rivoluzionaria argomentando con coerenza.

ARGOMENTI/CONTENUTI/ SAPERI PROGRAMMA:

Le fasi della rivoluzione francese: dalla convocazione degli Stati Generali all’entrata in guerra. Cause, dinamiche sociali e articolazioni politiche.

METODOLOGIE DIDATTICHE:

L’approccio proposto intende attivare in primo luogo le dinamiche di gruppo, stimolando i ragazzi a ricercare le informazioni necessarie ad argomentare le proprie tesi, in merito ad un tema introdotto in precedenza attraverso lezioni frontali.

In seconda istanza, si intende sviluppare la capacità di esporre e sostenere con chiarezza la propria posizione attraverso le tecniche di simulazione e drammatizzazione di situazioni reali.

STRUMENTI/SUPPORTI DIDATTICI:

LIM o laboratorio informatico per la fase preliminare di ricerca.

MATERIALI DIDATTICI/ESERCITAZIONI, DISPENSE, TESTI DI STUDIO, ecc.:

Libro di testo;

Dispense contenenti le linee guida per lo sviluppo della drammatizzazione (in allegato).

BIBLIOGRAFIA e SITOGRAFIA:

Libro di testo in adozione;

testi universitari/monografie sull’argomento;

stralcidadiscorsi/pamphletssettecenteschi.

MODALITÀ DI VERIFICA RISULTATI, APPRENDIMENTI E COMPETENZE ATTESE: Simulazione orale di situazioni reali, rispetto alle quali gli studenti sono in grado di auto-valutare la correttezza e l’efficacia della propria produzione e argomentazione orale (autovalutazione).

Domande orali da parte dell’insegnante-moderatore su specifici aspetti emersi dalla drammatizzazione (eterovalutazione).

Materiali accessori per la drammatizzazione:

AllegatoPieriniD

Allegato_1Pierini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I vostri lavori e le vostre recensioni, TFA e altri percorsi (materiali) e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...