#buonannoscolastico: Non riesco a non pensare a te…

‪#‎buonascuola‬ ‪#‎buonannoscolastico‬ non riesco a non pensare a te che domattina ti metterai a sedere per la prima volta dietro a un banco di scuola, che ti vedo, sai… con i tuoi occhi bassi, rivolti al pavimento, non sei tra quelli che già stanno gridando o ridendo… a te che nessuno ti ha accompagnato fino a dentro la classe, perché si entra presto al lavoro, nessuno ti si è seduto accanto o ti ha tenuto il posto, a te che domani avrai paura. Io spero, spero, spero con tutto il mio cuore che domani, qualcuno ti faccia sentire che sei a casa, che la scuola è casa tua, che qui potrai sbagliare, senza che nessuno ti etichetti, ti giudichi, ti brontoli o ti spaventi o insulti per questo, che potrai sbagliare perché sei lì per imparare e nessuno ha mai imparato nulla senza provare e riprovare, sbagliare e ri-sbagliare. Spero che ti facciano capire che sei importante e che sono importanti anche gli altri. Spero che ti facciano vivere delle esperienze, che ti ascoltino, tanto: le cose che hai da dire, quelle che sai fare, le cose che ti piacciono, quelle che ti preoccupano e i tuoi perché. Spero che ti facciano fare delle scoperte, che ti raccontino delle belle storie, che te le leggano anche, tante, diverse, spero che tu possa trovare spazio allora, davvero… e se non te lo danno… allora cercalo, reclamalo, urlalo anche… hai ragione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a #buonannoscolastico: Non riesco a non pensare a te…

  1. giovanna caruso ha detto:

    Buongiorno, Professore da una Sua ex studentessa del corso di Pedagogia Sperimentale (Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Mentali) volevo complimentarmi con Lei per quanto ha scritto in riferimento al primo giorno di scuola. Leggo nelle Sue parole le stesse che rivolgo ai miei figli . L’ incoraggiamento, la speranza e la spinta a vivere la scuola ed il suo contesto con piena fiducia e con il desiderio di poter vedere, un domani, realizzati sogni, desideri e aspettative . Speriamo vivamente che questa scuola sia davvero la loro casa, la loro crescita la loro forza. Speriamo che riesca a trasmettere loro, oltre che nozioni e conoscenza, modalità di vita che promuovano le loro attitudini, che li rendano liberi e sicuri nelle loro scelte future, che li aiutino a crescere nel modo più giusto: esaltando e facendo emergere le loro individualità.
    Cordiali saluti
    Giovanna Caruso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...