L’OMS è una fonte attendibile? Al MIUR la risposta: omofobia istituzionalizzata…

La professoressa di religione in classe dice: l’omosessualità è una patologia curabile, non è normale, in natura non esiste, non ci sono animali omosessuali.

Risulta già grave la situazione quando sono i ragazzi ad essere incapaci di confrontarsi con le differenze, ma che a promuovere attivamente l’omofobia sia una professoressa, va contro ogni peggiore previsione…

Al di là della bassissima preparazione e agli argomenti offensivi e omofobi che ha portato, mettendo in discussione il proprio ruolo educativo (immaginate se tra chi ascolta vi fosse stato un ragazzo o una ragazza omosessuale) occorre, ancora una volta avvisare del rischio gigantesco che stiamo correndo.

Il sistema di istruzione è in crisi profonda, personaggi come questa signora che, pagata con soldi pubblici, va in classe per fare crociate che riguardano le sue convinzioni personali, andrebbero fermati. La funzione educativa” non può essere esercitata senza essere cosciente del proprio ruolo di adulto e di cosa significa fare certe affermazioni (tutto questo, ovviamente, dopo aver accertato tutte le responsabilità).

Nel 2014 si può fare pace con la scienza? Quali sono le fonti scientifiche ritenute adeguate dal sistema educativo? L’omosessualità è una variante sana della sessualità umana, secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Il MIUR dica se l’OMS è o meno una fonte attendibile.

Leggi l’articolo qui.
Per completezza (aggiornamento del 04/11/2014) diciamo che la prof. nega ogni addebito (anche se ammette di aver parlato di “terapie riparative”).

Ecco l’intervista alla prof: clicca e leggi.

Un’interessante intervista al Delegato della Curia per le questioni relative agli omosessuali: clicca e leggi.

Se sei un/una insegnante e vuoi parlare di questi argomenti con un po’ di informazioni preliminari scarica gratuitamente il volume: L’identità sessuale a scuola: un’assenza ingiustificata. 

Appena uscito, invece, APPRENDERE DALLE DIVERSITA’ (clicca e scopri indice, copertina e info).

Per introdurre la discussione in classe, si può partire dalla bellissima lettera dell’amministratore delegato di Apple, Tim Cook: leggi.

Forse i famosi libretti UNAR, ingiustamente… ritirati sarebbero stati utili?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Appunti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...