Archivi tag: inviti alla lettura Batini

Tutti i bebè del mondo, di Bisinski – Sonders

 I cuccioli di molti animali passati in rassegna con una breve frase che li presenta e delle belle illustrazioni. Gli animali si possono individuare già dalle linguette che escono fuori dal taglio delle pagine e sono davvero divertenti per i … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cinque piccole dita, di Nadja

 C’erano una volta cinque piccole dita. Pollice, il primo, tra sé e sé pensò: “Un buon pranzetto preparerò”. E L’Indice, che della mano è il secondo dito: “Io farò la spesa perché tutto sia gradito”…. Un piccolo libro a forma … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il mio ippopotamo, di Janik Coat

Un libro legato a sensi e dimensioni edito da La Margherita. Un ippopotamo grande, uno piccolo, uno leggero e uno pesante, uno chiaro e uno scuro, uno pieno ed uno vuoto, uno fine ed uno spesso, uno opaco ed uno … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Le voci del mondo, di Robert Schneider

 All’orecchio di Elias si schiudeva un mondo di suoni, di voci e di rumori che non aveva mai udito prima con tanta chiarezza. Non basta dire chi li udiva: li vedeva. Vide l’aria condensarsi e poi di nuovo espandersi con … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Rosso Malpelo di Giovanni Verga… fermi, non scappate, venite a leggere…

  Malpelo si chiamava così perché aveva i capelli rossi; ed aveva i capelli rossi perché era un ragazzo malizioso e cattivo. L’incipit di questa novella, racconto, storia di Giovanni Verga mi è sempre sembrato incredibile. Ti prende per i … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ultima caccia, di Joe Lansdale

   Altro capolavoro di Joe Lansdale, uno dei miei preferiti tra i suoi romanzi. Si tratta di un romanzo di formazione bellissimo, molto diverso dai toni degli altri romanzi di Lansdale, una sorta di a-parte. 1933: siamo in Texas è … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Spinoza, di Paolo Nori

  “Da piccolo facevo il portiere. Giocavo nella squadra del quartiere dove abitavo, il quartiere Montebello. Portiere degli allievi della Montebello. Allora una volta, ero lì che dovevo rinviare coi piedi, mi sono chiesto improvvisamente Chi me lo fa fare, … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Maneggiare con cura, di Joe Lansdale

 Godzilla, che sta andando al lavoro in fonderia, vede un grosso edificio che sembra essere fatto interamente di rame lucido e scuro vetro solare riflettente. Vede la sua immagine rispecchiata nelle vetrate e pensa ai vecchi tempi, si chiede cosa … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Martini, di Pietro Grossi

 Il grande Martini. La prima volta che lo incontrai era tutto ciò che chiunque avrebbe voluto essere. Era giovane, era bello, era gonfio di successo e il talento gli traboccava talmente da tutte le parti che parevano tre persone insieme. … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La mia casa è dove sono, di Igiaba Scego

 Sono cosa? Sono chi? Sono nera e italiana. Ma sono anche somala e nera. Allora sono afroitaliana? Italoafricana? Seconda generazione? Incerta generazione? Meel kale? Un fastidio? Negra saracena? Sporca negra? Non è politicamente corretto chiamarla così, mormora qualcuno dalla regia. … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Fiaschi, di Francesco Targhetta

 Per lasciare questa pianura stanca che le montagne le appiccica in fondo, e le acque lentissime, le ville e le fabbriche, c’è bisogno di una grossa offesa che si contempli come nel sangue sui soli che si appendono, a settembre, … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cappuccetto Rosso (seconda parte)

 … prosegue dalla prima puntata (clicca qui per leggere la prima puntata). Lo stupore comincia a crescere quando però comunico loro che esistono molte versioni precedenti, relative alla tradizione orale di questa storia che si fa risalire, con molta probabilità … Continua a leggere

Pubblicato in Sto leggendo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento